In questa sezione riportiamo alcuni esempi di percorsi costruiti in collaborazione con le scuole del territorio, sulla base dei loro piani formativi.

■ UN MARE DI PLASTICHE ■

Plastiche e microplastiche sono ormai talmente diffuse da essere entrate nella catena alimentare.
Le conseguenze? Pesci e uccelli soffocati, imprigionati, intossicati.
Ma quali sono le caratteristiche di questo materiale così diffuso ed economico, al punto da non poterne quasi fare a meno? Quali sono le alternative e le possibilità di riciclo?
Il percorso prevede di costruire-progettare un gioco per sensibilizzare e offrire consigli su come liberare il nostro mare dalle plastiche usa e getta.
Percorso in collaborazione con l’Istituto J. Piaget della Spezia.

■ I PONTI DI CERTOSA ■

Prosegue la collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Certosa per la riscoperta delle potenzialità degli abitanti e del quartiere. Quest’anno si valorizzeranno le competenze utili per l’attività di esplorazione del territorio, che prevederà un’escursione urbana alla scoperta di elementi importanti- da un punto di vista storico, artistico e sociale – dell’area compresa tra Certosa, Campi e Rivarolo.

■ PER NON DIMENTICARE ■

Nel corso degli anni sono stati realizzati – in collaborazione con ANPI, ANED e Municipi – dvd, libri e spettacoli (produzioni del Teatro dell’Ortica) che promuovono il recupero della memoria del territorio e dei valori della Resistenza.

Di seguito, nel dettaglio, la descrizione dei materiali a disposizione delle classi:

Tre quartieri e una storia – dvd
Un viaggio tra presente e passato per conoscere da vicino i protagonisti della Resistenza nella zona del Medio Levante Genovese.

Voci Resistenti – dvd
Oltre a immagini di repertorio e alla lettura di alcune testimonianze, tratte da libri che raccontano la Resistenza, il dvd contiene le interviste a otto partigiani della “Volante Severino”, un distaccamento della Brigata Cichero, comandata da Aldo Gastaldi (Bisagno), così chiamata in onore del primo partigiano vittima di un’esecuzione nazista in Liguria, Raimondo Severino, trucidato nella piazza di Borzonasca, nel maggio del 1944.

Non sapevamo cosa erano i Lager – dvd
Il video ha la volontà di ricordare, far ricordare e far conoscere le ragioni ed il sacrificio di tutti i deportati ed in particolare di coloro che non hanno fatto più ritorno. La Spezia ebbe il triste primati rispetto al numero degli abitanti ha avuto il maggior numero di deportati in Italia. Il Dvd raccoglie testimonianze, e diverse immagini di repertorio.

Tempi di pace – dvd
Canzoni, poesie e discussioni intorno all’art 11 della Costituzione Italiana, realizzato dall’Istituto Comprensivo di Borgoratti.

Libertà e Partecipazione. Luogo di Fabbriche e di Storie – dvd
Discussioni sulla Resistenza nelle fabbriche del ponente genovese da parte di alunni dell’Istituto Odero di Genova Sestri Ponente.

Qui RadioLondra – dvd
Un cortometraggio realizzato da bambini della scuola primaria Pezzani di Genova che racconta con semplicità ma in modo estremamente efficace la realtà della Resistenza.

Rumors della Shoah – dvd
Sintesi dello spettacolo teatrale realizzato dai ragazzi dell’Istituto Onnicomprensivo Convitto Nazionale Colombo sul tema della Shoah.

Memorie nella città – testo
Realizzata in collaborazione con Anpi Sezione Struppa, la pubblicazione si propone di conservare il ricordo degli uomini e delle donne della Resistenza, alla cui lotta e al cui sacrificio sono state dedicate numerose strade della città di Genova.

La Cooperazione. Tesi inedita di Sandro Pertini – testo
Un testo pubblicato in collaborazione con Ames e Legacoop Liguria che svela e racconta l’inedita tesi di Sandro Pertini sulla cooperazione e i suoi valori.

■ PERCORSI DI RESISTENZA ■

Con le scuole del Levante genovese, si svilupperà un percorso sui luoghi della Resistenza nel quartiere, come strumento di conoscenza e trasmissione di valori alle nuove generazioni.

■ LE BUONE MACCHINETTE ■

Proseguela collaborazionecon l’Istituto Alberghiero Marco Polo – Camogli sul progetto che vede gli studentidelle classi quarte e quinte preparare, tre volte a settimana, merende salutari da distribuire ai compagni per sensibilizzare i più giovani a un’alimentazione sana e corretta.

■ STORIE DI FILIERA ■

Con l’Istituto Alberghiero Nino Bergese di Genova Sestri Ponente, si svilupperà un percorso di approfondimento delle filiere dei prodotti per comprendere meglio il legame tra scelte produttive e benessere delle persone e dell’ambiente.

■ LA RETE DELLE TRADIZIONI ■

Un percorso in collaborazione con l’Istituto Comprensivo della Valbisagno volto al recupero delle tradizioni alimentari del territorio e delle abitudini in cucina, nell’ambito di un progetto della GAU sull’intergenerazionalità.

■ CIBO E INTERCULTURA ■

Progetto di educazione alimentare in collaborazione con la Scuola d’infanzia Villa Sciallero di Genova Sestri Ponente.